Ha del clamoroso il furto messo a segno nel fine settimana appena trascorso all’ospedale Cardarelli di Campobasso. I malviventi dopo aver demolito un muro di mattoni sono entrati nel deposito dei medicinali, nel seminterrato dell’edificio di Tappino, e hanno rubato farmaci di vario tipo per svariate migliaia di euro. Stamattina gli addetti della farmacia del cardarelli hanno provveduto a fare un invenatario dei medicinali portati via ed è arrivata la conferma che il bottino è stato ingente. La banda ha agito indisturbata per diversi minuti e ha dunque avuto il tempo di far cadere i mattoni con i quali era stata murata una finestra. Ad un certo punto i ladri però sarebbero stati costretti alla fuga perché il sistema di allarme dell’ospedale, intanto entrato in funzione, ha fatto intervenire la vigilanza. La banda comunque è arrivata sul posto ed è fuggita a piedi per alcune centinaia di metri considerato che è impossibile arrivare con le auto davanti ai locali svaligiati: l’accesso all’area è interdetto da delle sbarre. Qui sono in funzione anche delle telecamere che riprendono le persone in entrata e in uscita. Probabile dunque che i ladri abbiano agito a volto coperto. I filmati saranno comunque ora decisivi per le indagini che sta svolgendo la Polizia.

Potrebbe interessanti anche:

Covid, 178 nuovi contagi con il tasso di positività alle stelle

Sono 178 i nuovi contagi in Molise nelle ultime ore, sui 407 tamponi processati, con il ta…