La Giunta regionale ha deliberato di programmare la destinazione dell’importo di 300mila euro, risorse assegnate lo scorso anno, per il finanziamento di interventi finalizzati alla ristrutturazione o alla riqualificazione di strutture pubbliche non residenziali con finalità socio-assistenziale, socio-educative, polifunzionali, ludico-ricreative, socio-occupazionali per persone con disabilità, nonché all’acquisto, ammodernamento o potenziamento di supporti digitali, degli arredi e di dotazioni strumentali finalizzati alla realizzazione di laboratori.

Destinatari del finanziamento degli interventi sono gli Ambiti Territoriali Sociali, previa acquisizione delle relative manifestazioni di interesse.

Potrebbe interessanti anche:

Ad Agnone tornano le luminarie di Zarlenga: “In ricordo di Andrea Pannunzio”

Ad Agnone tornano le luminarie di Clemente Zarlenga. L’artigiano ha posizionato nuov…