In Alto Molise un muro di sostegno stradale è stato imbrattato con un segno riconducibile al simbolo russo “Z”. È quanto accaduto nei giorni scorsi lungo la strada provinciale 87 che collega Agnone a Capracotta.

Ormai da settimane la zeta non simboleggia più meramente una lettera dell’alfabeto, ma anche le operazioni militari dell’esercito russo in Ucraina. Una “Z”, traducibile in Russia col significato di “per la vittoria”, a testimonianza degli orrori perpetrati dalle milizie nei confronti dei civili ucraini.

Che si tratti di una presa di posizione filorussa o di una semplice bravata, in ogni caso lo sfregio sul muro rappresenta un gesto di cattivo gusto commesso da uno o più malintenzionati. La speranza è che quanto prima il simbolo possa essere rimosso grazie all’interessamento e all’intervento degli operatori competenti.

Potrebbe interessanti anche:

Giorno della Memoria, evento della Prefettura di Campobasso all’Università del Molise per riflettere e ricordare

Le struggenti note del famoso tema tratto dal film Schindler’s list, suonate dagli allievi…