Concessioni tratturali del territorio di Trivento, il sindaco Corallo richiede un incontro ai vertici regionali. La problematica è alquanto annosa e riguarda alcune contrade del territorio triventino, come contrada Codacchio, contrada Sant’Aniello e altre. Contrade dove i proprietari dei terreni sono chiamati a pagare i canoni concessori del tratturo Celano-Foggia. “A seguito di richieste, ritenute esose – scrive Corallo al presidente Toma, all’assessore Niro e al responsabile ufficio demanio e tratturi, Cuculo – di rinnovi concessioni tratturali pervenute in questo periodo a tanti cittadini di Trivento, specialmente in contrada Codacchio, contrada Sant’Aniello etc. si chiede un incontro urgente per affrontare la problematica suddetta in modo tale da risolverla definitivamente”.

Potrebbe interessanti anche:

Sanità, dopo Gemelli e Neuromed prende posizione anche Villa Maria: stop ai ricoveri e pazienti dimessi

Dopo il Gemelli ed il Neuromed arriva la presa di posizione della casa di cura Villa Maria…