29.7 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Corte d’Appello, il saluto della presidente Iesulauro: “Al Molise auguro un domani migliore”

CronacaCorte d'Appello, il saluto della presidente Iesulauro: "Al Molise auguro un domani migliore"

Un lunghissimo applauso e poi le lacrmine e la commozione. Rossana Iesulauro dopo 34 anni lascia la magistratura e il palazzo di Giustizia di Campobasso. E’ la fine della cermonia che si è tenuta a Campobasso per salutare il magistrato più importante del distretto. Una cerminonia con molti momenti toccanti alla quale hanno preso parte magistrati, avvocati e il personale del palazzo. In apertura gli interventi del presidente di Sezione della Corte d’Appello Vincenzo Pupilella, del procuratore della stessa Corte Mario Pinelli, del procuratore Nicola D’Angelo e di Oreste Campopiano in rappresentanza dell’Ordine degli Avvocati. E poi ancora le parole del predecessore della Iesulauro, l’ex presidente Nicola Passarelli, infine in rappresentanza del personale sono intervenuti Enrica Pietroniro e Silvestro Pezzuto.

La Iesulauro iniziò la sua carriera da pretore a Ortanova, in Puglia, poi gip a Campobasso, quindi la carriera fino alla presidenza della Corte d’Appello. “E’ un commiato non facile – ha detto – perché in queste aule ho trascorso gran parte della mia vita con momenti entusiasmanti, emozioni, gioie, soddisfazioni ma anche delusioni”. La presidente ha anche affermato di aver incontrato qui “persone straordinarie” e di “aver lavorato, anche grazie a loro, sempre con animo sereno”. Quindi prima di concludere parole di speranza per la sua terra, il Molise: “Una regione che merita un domani migliore”. Al posto della Iesulauro è ora candidato Vincenzo Pupilella. La stessa presidente ha sottolineato le qualità di quest’ultimo “che lo rendono a pieno merito candidato alla successione”.

Ultime Notizie