12.6 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 24, 2024

Calcio, Lega Pro, con la salvezza in tasca i lupi possono correre per i play off. Due giornate al termine delle ostilità

SportCalcio, Lega Pro, con la salvezza in tasca i lupi possono correre per i play off. Due giornate al termine delle ostilità

Salvezza matematica acquisita con pieno merito, l’obiettivo stagionale è stato raggiunto a 180 minuti dalla fine delle ostilità. Davanti agli oltre tremila di Selvapiana, i lupi hanno liquidato con un secco 4 a 1 la Vibonese, ultima della classe e destinata alla retrocessione matematica nel prossimo turno. Una stagione da ricordare per il Campobasso calcio, la prima al ritorno tra i professionisti, con un gruppo giovane plasmato ad immagine e somiglianza da Mirko Cudini. La svolta nel girone di ritorno, con 23 punti maturati, una media già più alta di quelli ottenuti all’andata a due giornate dalla fine. Domenica non c’è stata storia, la Vibonese è caduta sotto i colpi di un collettivo coriaceo e libero dal punto di vista mentale. Un successo che ha certificato anche una svolta casalinga arrivata nell’ultimo periodo, una sola vittoria (contro la Paganese ad ottobre) sino a febbraio, poi sono arrivati 4 successi davanti al pubblico amico contro Monopoli, Latina, Messina e Vibonese. Come abbiamo detto in tempi non sospetti la salvezza diretta passava dal campo di casa, e così è stato. Bene, benissimo anzi, il Campobasso sarà in Lega Pro anche nella stagione 2022/2023, con i piani già annunciati dal patron Gesuè, una squadra giovane, come quest’anno per confermarsi nella terza serie nazionale grazie al collettivo e al minutaggio.

 

Catanzaro in trasferta sabato, chiusura domenica 24 al Selvapiana contro il Potenza questi gli ultimi due step prima della chiusura. Salvezza in tasca, si può correre per l’obiettivo play off. Infondata la voce riguardante la migliore undicesima undicesima in classifica da inserire all’interno della griglia, il regolamento infatti recita che la squadra eccedente le 27 dei tre gironi, sarà inserita dalla coppa Italia. Infatti, nel caso in cui la finalista e la vincente della manifestazione tricolore, nella fattispecie Sudtirol e Padova, dovessero già essere all’interno dei play off, ebbene la società che le subentrerà nella posizione in griglia sarà quella classificata all’undicesimo posto nel girone di competenza. Questo vuol dire che l’undicesima squadra eccedente sarà quella del girone A. Lupi al momento con tre punti di ritardo dal Picerno, e 4 dalla Juve Stabia, uniche due squadre in orbita. Mai dire mai, siamo certi che con la mente ancor più libera la squadra di Cudini potrà giocare una partita importante sabato a Catanzaro. Un qualcosa in più, che non costa nulla, e che ci da la dimensione della grande stagione giocata dal Campobasso.

Ultime Notizie