17.1 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Emergenza Ucraina, in difficoltà anche gli allevatori del cane pastore del Caucaso e dell’Asia centrale. L’Associazione italiana per la loro tutela, con sede a Trivento, lancia una raccolta fondi

AttualitàEmergenza Ucraina, in difficoltà anche gli allevatori del cane pastore del Caucaso e dell’Asia centrale. L’Associazione italiana per la loro tutela, con sede a Trivento, lancia una raccolta...

Emergenza Ucraina, in difficoltà anche gli allevatori del cane pastore del Caucaso e dell’Asia centrale.  L’Associazione italiana per la loro tutela, con sede a Trivento, lancia una raccolta fondi. La guerra in corso, oltre a portare principalmente perdite di vite umane e distruzione, comporta conseguenze pesanti anche a molti settori, tra questi gli allevatori ucraini delle razze da pastore, conosciuti in tutto il mondo. L’Associazione italiana per la tutela del cane da pastore del Caucaso, cane da pastore dell’Asia Centrale e altre razze da pastore, con sede a Trivento, ha lanciato una raccolta fondi denominata “AIPR per Ucraina”. Intanto, il Consiglio direttivo ha già deliberato di devolvere 500 euro per questa iniziativa.  L’appello è rivolto a tutti i soci, amici e semplici appassionati. Per chi vorrà aderire potrà farlo seguendo queste indicazioni: nella causale va messo “AIPR per Ucraina”, Iban: IT59 D081 8941 1400 0000 0008 869, intestato a: Associazione Italiana Pastori Russi, via Iconicella, 61, 86029 Trivento (CB). Per ulteriori informazioni contattare la referente AIPR: Sig.ra Justina Rowinska cell. 3662524097.

 

Ultime Notizie