Lo scorso sabato, ad Agnone, si è tenuta la riunione d’ambito dell’EGAM (Ente per la Gestione delle Acque Molisane). Il Comune di Civitanova del Sannio, rappresentato dalla Sindaca Roberta Ciampittiello, ha ottenuto un importante risultato: l’autonomia gestionale sulla rete idrica.

Questa importante legittimazione ci consente di continuare a decidere sulla rete idrica comunale e, soprattutto, a mantenere la contribuzione cittadina equa e ai minimi previsti dalla legge. – hanno commentato dall’Amministrazione comunale – Ma la grande novità è l’altro risultato ottenuto: Civitanova, membro effettivo dell’EGAM, nonostante l’autonomia nella gestione della propria rete idrica, avrà capacità decisionale, di voto, all’interno dell’ente, potendo così intervenire ed esprimere il proprio ruolo sulla gestione unica della rete idrica regionale. Un passo in avanti importante in tutela delle nostre sorgenti e della risorsa preziosa dell’acqua.

Potrebbe interessanti anche:

Rievocazione storica ad Agnone: tornano le lavandaie dei lavatoi

Ad Agnone arriva una nuova rievocazione storica. Il Comitato di Quartiere “Agnone Ce…