La plastica ha un impatto devastante sull’ambiente, una piaga dilagante. L’ecosostenibilità ambientale merita sempre particolare attenzione. Alla scuola Schweitzer di Termoli inaugurato il primo erogatore di acqua microfiltrata donato dall’Associazione Plastic Free. Un traguardo importante per l’Istituto, che entra a tutti gli effetti a far parte del circuito “Scuola Green”. Il progetto “Plastic free, facciamo la differenza!” , fortemente voluto dalla preside Marina Crema vuole promuovere la riduzione dell’uso di plastica usa e getta e formare dei cittadini consapevoli che abbiano a cuore l’ambiente in cui vivono.

Nel convegno sul tema, promosso a scuola, hanno partecipato il sindaco Francesco Roberti, gli assessori Rita Colaci, Silvana Ciciola e Michele Barile e tra gli altri anche il presidente di Plastic Free Luca De Gaetano, il segretario del consiglio nazionale dei Geologi, Domenico Angelone, e Andrea De Gaetano, titolare di Degà che materialmente ha finanziato l’impianto di depurazione.
Agli alunni e al personale scolastico sono state donate dalla Rieco Sud, borracce in alluminio completamente realizzate in Italia in materiale riciclato, nel rispetto dei principi dell’economia circolare.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 143 nuovi positivi, un ricovero e 224 guariti

I dati Covid adesso con il bollettino dell’Asrem. Sono 143 i nuovi positivi riscontrati in…