Ieri pomeriggio Daniele Saia, Sindaco di Agnone, Felice Ianiro, Sindaco di Frosolone, e Alfredo Ricci, Presidente della Provincia di Isernia, hanno incontrato Donato Toma, Presidente della Regione Molise, insieme ad alcuni suoi Assessori e Consiglieri per discutere in merito al completamento della Fresilia.

Riguardo l’ultimazione dei lavori sull’arteria che collegherà diverse zone interne della regione, l’intento è quello di rimuovere il relativo finanziamento proveniente dai fondi europei per dirottarlo altrove e, successivamente, rifinanziare l’opera attraverso mutuo regionale.

A spiegare le ragioni di tale scelta è stato il primo cittadino Saia in una nota sui social: “Dalla riunione avuta riguardo la Fresilia è emersa la volontà da parte dell’Ente regionale di rimuovere il finanziamento FSC relativo all’opera per poi rifinanziare i lavori attraverso fondi provenienti da un mutuo regionale. La Regione Molise, nel proseguire con l’iter progettuale, lavorerà anche nell’ottica di rimuovere i vincoli paesaggistici che interessano le zone coinvolte dai lavori.

Tale arzigogolata modalità di completamento dell’opera si rende necessaria per evitare che i finanziamenti provenienti dal fondo europeo vadano persi in quanto dovranno necessariamente essere appaltati entro il 31 dicembre 2022, data relativamente troppo vicina per risolvere i problemi riguardanti l’arteria stradale che collegherà le Fondovalli del Trigno, del Biferno e del Verrino. L’appello da parte di tutti i Sindaci interessati dal completamento della Fresilia è unanime: gli impegni presi in riunione devono essere rispettati. Ci aspettiamo che all’atto concreto di revoca del primo finanziamento segua un altrettanto concreto e contemporaneo atto di rifinanziamento regionale. Continueremo a monitorare con attenzione gli aggiornamenti sulla vicenda e avremo premura di tenere informati tutti i cittadini a riguardo. La Fresilia è un’opera assolutamente necessaria per scongiurare il peggioramento dell’ondata di spopolamento che sta attraversando le nostre Aree Interne.

Potrebbe interessanti anche:

San Casto primo evangelizzatore della diocesi di Trivento, oggi 4 luglio le celebrazioni

San Casto primo evangelizzatore della diocesi di Trivento, oggi 4 luglio le celebrazioni. …