Si sono vissuti momenti di tensione, ieri, nel carcere di Campobasso. Lo si apprende da fonti interne al penitenziario di via Cavour dove c’è stata una perquisizione delle celle, dopo il ritrovamento di un telefono cellulare. Alcuni agenti sono stati spintonati al momento del trasferimento dei de tenuti dalle celle  ed un paio di loro hanno rotto un termosifone. Dopo qualche attimo di trambusto, tutto è rientrato e gli agenti di polizia penitenziaria hanno riportato la calma all’interno del carcere.

Potrebbe interessanti anche:

La protesta dei volontari soccorritori: “Se non verremo ascoltati ci fermeremo dal 14 dicembre”

Protestano le associazioni di volontariato che operano attraverso convenzione con Asrem pe…