Sono iniziati e proseguono a tamburo battente, senza interruzione i lavori sulla Sp 159, nel tratto conosciuto come viadotto Bovara, tra Bonefro e Casacalenda. Un tratto viario per anni al centro di polemiche, interessato da diversi smottamenti. La frana più volte ha reso impraticabile la strada. Entro la fine del 2022 gli interventi che stanno seguendo il cronoprogramma dovranno essere ultimati. Al momento in fase di costruzione i pali di fondazione. Ruspe e operai al lavoro.
Il contratto d’appalto è stato stipulato il primo dicembre scorso per un importo di poco superiore al milione e 200mila euro. Nello stesso giorno la consegna dei lavori che ora, senza impedimenti, proseguono senza sosta. Il progetto è finanziato con fondi regionali.
Per i cittadini dell’area e in modo particolare per gli abitanti di Colletorto, San Giuliano, Santa Croce, Bonefro, Montorio, Montelongo e Rotello questo collegamento viario è determinante per raggiungere l’interno della Regione.

“Esprimo la mia soddisfazione. La struttura tecnica, che ringrazio, ha sempre lavorato – con cognizione di causa, superando tutte le questioni burocratiche”, aveva detto il presidente della Provincia di Campobasso, Francesco Roberti, qualche settimana prima della consegna dei lavori.

Potrebbe interessanti anche:

Auto finisce in una scarpata a Campomarino, miracolata 48enne

Un grande spavento per una donna di 48 anni finita con la sua auto nella scarpata, dal cav…