I militari della sezione Radiomobile di Isernia hanno fermato tre conducenti in stato di ebbrezza. I tre sono stati all’Autorità Giudiziaria ed è stata revocata loro la patente di guida.

In campo anche i Carabinieri delle stazioni di Rionero Sannitico e Pescolanciano che, in due diverse circostanze, hanno segnalato i conducenti di due autovetture, ubriachi al volante.

Uno, dopo aver perso il controllo dell’auto, ha urtato contro un muretto e l’altro contro la segnaletica verticale posta ai margini della carreggiata. L’esito degli accertamenti delle analisi biologiche eseguite presso il Pronto Soccorso ha evidenziato, per entrambi, valori oltremodo superiori al consentito. Anche in questo caso le patenti sono state ritirate e le autovetture sottoposte a fermo amministrativo.

Infine, i militari della stazione di Frosolone hanno beccato alla guida di un motociclo un giovane che non ha ancora la patente e un altro che guidava l’auto nonostante la patente gli fosse stata revocata da diversi mesi. Sono scattate multe per un totale di 5.100 euro ed applicato il fermo amministrativo dei relativi mezzi.

Potrebbe interessanti anche:

Monitoraggio covid, in Molise indicenza torna a scendere

Il Molise resta tra le regioni a rischio ‘moderato’, l’incidenza è in calo, l’…