L’Alto Molise: un territorio conosciuto non solo per le sue bellezze artistiche, ma anche per le delizie gastronomiche. Sono particolarmente famosi, infatti, i formaggi prodotti dai tanti caseifici presenti sul territorio. Tra questi spicca il caciocavallo che, nella serata del 6 febbraio scorso, è stato protagonista di una puntata di “Avanti Un altro! Pure di Sera” su Canale 5.

A portare il famoso formaggio all’attenzione di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, conduttori del quiz-show della rete Mediaset, è stato Roberto D’Andrea, titolare del caseificio “Santo Stefano” di Carovilli.

D’Andrea si è presentato in trasmissione nelle vesti di concorrente, portando con sé un gigantesco caciocavallo. “Faccio questo mestiere da 55 anni – ha spiegato il casaro ai due conduttori – Questo particolare caciocavallo grande l’ho inventato io tra il 2003 e il 2004“.

Questo è suo o è mio?” ha chiesto ironicamente Bonolis apprezzando il formaggio. “E’ mio! – ha risposto D’Andrea – va rimesso a posto perché deve continuare la stagionatura“.

Una gag che, nella sua simpatia e leggerezza, si è trasformata in una vetrina promozionale di carattere nazionale per uno dei prodotti più apprezzati dell’Alto Molise.

 

Potrebbe interessanti anche:

Elezioni Politiche, a Trivento oltre il 55% dei votanti è di centrodestra. Primo partito Fratelli d’Italia con quasi il 26% degli elettori a seguire Forza Italia. Il 18% dell’elettorato al centrosinistra, 13% Movimento 5 stelle

Sono stati in totale 1.981 gli elettori che si sono recati alle urne di via Acquasantianni…