Una grande soddisfazione personale e per la Chaminade Campobasso: Stefano Moffa è stato nominato Delegato calcio femminile SGS Molise. Il preparatore atletico della società rossoblù, nonché professore presso l’Università degli Studi del Molise, ha ottenuto il primo incarico regionale della sua carriera. Da collaboratore a delegato, un traguardo conquistato grazie a lavoro, professionalità, spirito di abnegazione e una grande passione per lo sport. Moffa è entrato in contatto con il movimento femminile proprio grazie alla Chaminade Campobasso, che da due stagioni porta avanti il progetto rosa con ottimi riscontri. ” L’esperienza che sto vivendo con le ragazze della Chaminade mi ha spinto e motivato ad avvalermi di questo incarico. L’obietto, entro il 2022, è quello di incrementare i numeri del settore rosa, sia nel calcio che nel futsal. – spiega il neo Delegato calcio femminile SGS Molise Moffa – “In che modo? Portando testimonianze nella scuola, creando manifestazioni ad hoc, non appena ce ne sarà la possibilità, e lavorando in equipe con lo staff che già si è messo a disposizione. ” In agenda, infatti, è in programma un Open day a Campobasso che riunirà tutte le ragazze del Molise. L’obiettivo è quello dare continuità al settore femminile. Ragazzi e ragazze giocano insieme fino all’attività di base (alla categoria Esordienti), dagli Allievi in poi il settore maschile e quello femminile si separa. Questo fa si che in Molise la filiera si interrompa. La volontà del SGS Molise, così come della Chaminade Campobasso, è creare un progetto che oltre ad incrementare i numeri delle calciatrici, riesca a sviluppare realtà in grado di competere in tutte le manifestazioni, indipendentemente dall’età.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

La Molisana Basket, Francesco Iorio nuovo coach del settore giovanile

La Molisana Magnolia Campobasso prosegue nella sua opera di costruzione a tutto tondo in v…