Tavolo di confronto tra Regione e sindaci per i servizi minimi dei trasporti, sul tavolo le richieste dell’Amministrazione comunale di Trivento. Presso il Palazzo ex GIL di Campobasso, alla presenza dell’Assessore regionale con delega ai Trasporti, Quintino Pallante, si è tenuta la conferenza dei servizi per discutere del Piano triennale dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale 2022/2024. A rappresentare il Comune di Trivento, il consigliere comunale Angelica Nicodemo, delegata dal sindaco Pasquale Corallo. “Le proposte messe sul tavolo – ha riferito Angelica Nicodemo – interessano sia Trivento e il territorio, che il collegamento extra regionale. In merito al trasporto del territorio, abbiamo avanzato delle richieste che, oltre ai cittadini e lavoratori, vogliono favorire gli studenti, mettendo al centro il nostro Liceo delle scienze applicate, una eccellenza, che offre una alta e qualificante preparazione. I collegamenti con i paesi limitrofi potrebbe sicuramente incentivare il nostro polo scolastico e di questo servizio ne gioverebbe sia Trivento che lo stesso territorio, anche del vicino Abruzzo. Il sindaco Pasquale Corallo ha fatto pervenire agli Uffici regionali preposti, anche la richiesta relativa alla linea autobus 107 Trivento-Napoli, “una tratta storica, utile ai commercianti, studenti ma anche di rilevanza turistica – ha riferito il primo cittadino – e proprio questo ultimo aspetto che vorrei rimarcare, sicuramente importante e in grado di influire sul rilancio del territorio stesso”.  Si riportano di seguito le richieste ufficiali fatte dall’Amministrazione comunale di Trivento: a) l’arretramento della partenza della linea autobus Pietracupa — Trivento da Frosolone passando per San Pietro in Valle e Torella del Sannio al fine sia di trovare nuovi bacini di captazione della popolazione scolastica, sia di consentire lo sviluppo e la cooperazione del territorio; b) l’attivazione di una linea autobus Svincolo di Trivento F.V. Trigno — Montefalcone nel Sannio solo andata alle ore 14:20 in coincidenza con la linea di autobus Trivento — Roccavivara in partenza da Trivento alle ore 14:10. In subordine, l’amministrazione comunale ha fatto anche presente, per le opportune valutazioni del caso, che il primo tratto Trivento-Bagnoli del Trigno della linea scolastica Trivento-Agnone, da dati acquisiti per le vie brevi, non è utilizzato dall’utenza. In merito al collegamento con la città partenopea, l’Amministrazione ha comunicato che la linea autobus 107 Trivento — Napoli e viceversa non è più prevista nel PEA del piano triennale dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale. Tale linea è storica, esistente da oltre 50 anni, attualmente gestita dalla Società S.A.T.I., ha una funzione importante perché raccoglie utenti (studenti, commercianti, turisti, ecc….) non soltanto molisani ma anche abruzzesi e campani. Tale linea crea sviluppo e cooperazione tra i territori.

 

Potrebbe interessanti anche:

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsabile regionale Gino Donatelli di Trivento

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsab…