L’Energytime Spike Devils Campobasso ha vinto al tie-break in casa di Leverano. Entrambe le squadre hanno chiuso il girone di andata a quota 26 punti ed oggi aprono la classifica del girone L, in attesa dei recuperi di Gioia del Colle e della Green Bari che seguono a 24.
In provincia di Lecce mister Maniscalco ha schierano ancora una volta Domenico Maiorana come libero in tandem con Romagnoli, per lasciare il ruolo di schiacciatore a Santucci insieme a Rescignano. Sulmona e Picardo i centrali, con la new entry Salmena subentrato nel quarto set. A completare il sestetto titolare l’opposto Saraceno e il palleggiatore Parisi. Dopo un approccio timido al match la Spike è cresciuta nell’intensità del gioco e ha portato a casa il primo set 25-14. Leverano non ci sta. Il secondo periodo è molto equilibrato, solo sul finale i padroni di casa hanno impattato nel conto set (25-22). La gara è entusiasmante per gli spettatori presenti e i tanti sostenitori che hanno seguito il big match grazie alla diretta Facebook. Entrambe avrebbero potuto vincere il terzo set ma a spuntarla ai vantaggi è stata l’Energytime Spike Campobasso (27-25) che ha aggiunto il primo punto di serata in classifica. Sul 2-1 nel contro set in favore dei molisani Orefice e soci sono riuscita a portare la contesa al tie-brack vincendo 25-18 il quarto periodo. Nei set precedenti la Spike si è sempre trovata ad inseguire, così non è al tie-break iniziato con un 4-0 che i molisani hanno saputo amministrare per portare a casa il successo finale ( 11-15 il parziale).
“ Ottima partita di entrambe le squadre ed una bella serata di sport– così il tecnico Mariano Maniscalco – Sapevamo dell’importanza di questo recupero. Era fondamentale vincere per restare nel gruppo delle prime quattro, in chiave play off, ci siamo riusciti grazie ad una buona prestazione di squadra”. Adesso prosegue la sosta di campionato prevista dalla Federazione a causa della pandemia. Il ritorno in campo dell’EnergyTime Spike Devils Campobasso è programmato per sabato 12 febbraio in occasione della sfida interna contro l’Andria, valida per la quinta giornata del girone di ritorno.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

Kung Fu, Barbarisi centra il doppio agli europei. Continua il buon lavoro al Cus Molise

Arrivano altre due medaglie dai campionati europei di kung fu wushu grazie ad Alfonso Barb…