La variante omicron e l’aumento dei casi frena il carnevale a Larino per il secondo anno consecutivo .

Per le strade della città non vedremo bambini in maschera, coriandoli e la famosa sfilata dei carri allegorici.

Ad annunciarlo gli organizzatori dalla loro pagina Facebook “Ad oggi con la tristezza nel cuore- hanno fatto sapere- ma consci di agire nel giusto ci teniamo a comunicare che l’edizione del Carnevale di Larino 2022 non ci sarà.

L’associazione larinella che negli anni si è impegnata a far crescere la manifestazione: riconosciuta nel 2018 nei 27 carnevali storici d’italia dal MIBACT e come carnevale della regione Molise.

I volontari dell’associazione hanno sempre lavorato con passione e voglia di migliorarsi: nel mese di dicembre alcuni maestri cartapestai sono stati a Viareggio per seguire dei corsi di formazione sulla costruzione di giganti in cartapesta e per approfondire la tecnica dell’argilla.

L’appuntamento è rimandato al 2023 ma gli organizzatori fanno sapere che non si arrendono e pensano di riproporre la manifestazione se sarà possibile in estate, come si era pensato lo scorso anno ma poi annullato.

L’associazione precisa che il loro è un solo rimandare con la promessa di continuare a lavorare con l’augurio di tornare a luglio con gli occhi pieni di coriandoli e colori.

Per il carnevale termolese invece, fa sapere l’assessore Michele Barile che si dovrà attendere per capire se il decreto festività verrà prolungato o meno solo a quel punto il comune deciderà cosa fare, sempre tenendo in considerazione la curva dei contagi.

Potrebbe interessanti anche:

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsabile regionale Gino Donatelli di Trivento

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsab…