L’Asrem è pronta ad assumere 23 medici, con contratto a tempo indeterminato. Il via libera al concorso dopo la firma, da parte del direttore generale, Florenzano, delle relative delibere. Dopo quelli avviati la scorsa settimana per 32 medici, adesso è la volta dei bandi per Medicina Trasfusionale e Radiodiagnostica con procedure veloci e snelle.  “Grazie all’introduzione di una specifica piattaforma informatica – ha commentato Florenzano – saranno ridotti i tempi di gestione dei concorsi.  Questo sforzo enorme, sul quale sta lavorando anche il personale amministrativo della UOC Gestione Risorse Umane, servirà non solo a trovare medici per i nostri reparti, ma anche a dare stabilità a importanti Strutture Aziendali – ha spiegato il direttore generale – anche portando a termine le procedure di individuazione dei Direttori di Struttura Complessa. Sembra una banalità, ma questo è il primo passo per consentire ai reparti di lavorare nel migliore dei modi, riducendo al minimo ogni scossone. Per questo motivo il mio impegno è su più fronti”. Nel dettaglio, saranno assunti 5 medici in Medicina Trasfusionale, 18 in Radiodiagnostica. Contestualmente sono stati banditi anche gli avvisi pubblici ,a tempo determinato, per le medesime discipline e per lo stesso numero di posti. In questo modo, con la doppia opzione, c’è una maggiore possibilità di risposta dei candidati ai bandi. Inoltre l’Asrem ha proceduto a deliberare ulteriori 4 bandi per Direttore di Struttura complessa che si aggiungono ai 9 già banditi nei mesi scorsi.

Potrebbe interessanti anche:

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsabile regionale Gino Donatelli di Trivento

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsab…