Questa mattina, presso località Madonna del Piano nell’agro di Molise, si è tenuto un presidio di protesta di cittadini e Sindaci molisani a tutela del completamento della Fresilia, un’arteria stradale che dovrebbe mettere in collegamento le Fondovalli del Trigno, del Verrino e del Biferno.

La realizzazione dell’ultimo segmento della strada sarebbe a rischio a causa di un vincolo paesaggistico.

Presenti all’incontro diversi primi cittadini interessati dalla problematica, tra cui anche Daniele Saia da Agnone. Il Sindaco, in un videomessaggio, ha ribadito l’importanza di lavorare uniti alla risoluzione della questione: “La riunione di questa mattina è terminata con la volontà di tutti i Sindaci presenti di incontrare formalmente il Presidente della Provincia, Alfredo Ricci, per capire a che punto si trovi il cronoprogramma dei lavori, per comprendere nel dettaglio quali sono i vincoli paesaggistici che impediscono la realizzazione del segmento stradale e quali le soluzioni da mettere in atto. Come Amministratori faremo tutto il possibile per difendere la Fresilia.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: un decesso, 61 nuovi positivi e 308 guariti

L’ultimo bollettino Asrem con i dati Covid in Molise. Da registrare ancora un decess…