“Il turismo enogastronomico è uno degli asset del Piano Strategico del Turismo del Molise, grazie alla qualità dei nostri prodotti e alle diverse eccellenze nelle cucine molisane”. Lo ha detto l’Assessore regionale alla Cultura e Turismo Vincenzo Cotugno in occasione della stipula, a Bari, dell’accordo tra la Federazione nazionale Cuochi, l’Associazione regionale locale e gli Enti nazionali di formazione.

Secondo Cotugno è il preludio di ciò che accadrà nel prossimo futuro “e per questo – ha spiegato – la Puglia, con Grazia Di Bari, l’assessore regionale Sebastiano Leo e i referenti di Puglia Promozione, hanno voluto anche la presenza dell’assessorato al Turismo del Molise, per suggellare un’intesa programmatica che possa valorizzare al meglio i prodotti tipici di un’area ricca di storia e tradizioni, dal forte richiamo turistico per i visitatori nazionali ed internazionali.

“Ora – ha concluso Cotugno – bisogna costruire una rete nazionale che possa fare emergere le nostre ricchezze e le nostre tradizioni, puntando in maniera decisa alla formazione”.

Potrebbe interessanti anche:

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsabile regionale Gino Donatelli di Trivento

“Bentornata Gardensia”, fermiamo la sclerosi multipla con un fiore. L’invito del responsab…