Lunedì si rientra a scuola in presenza: a confermarlo il sindaco di Termoli Francesco Roberti dopo l’esito dello screening sulla popolazione studentesca.

Alta l’adesione all’iniziativa, la variante Omicron fa paura e si vuole rientrare a scuola in sicurezza.

Processati 1100 tamponi antigienici di cui 18 sono risultati positivi .

Nei giorni scorsi, fa sapere l’amministrazione sono stati sottoposti ai test anche tutti i dipendenti comunali e sono risultati tutti negativi.

Il primo cittadino ringrazia la Misericordia per l’impegno e per essersi messi a disposizione in un momento cosi delicato e invita tutta la popolazione a rispettare le regole anti-Covid per la ripresa dell’attività didattica.

Si torna sui banchi di scuola anche a Montenero, Portocannone, San Martino, Guglionesi, Larino, Santa Croce e Ururi dopo i dati confortanti dello screening i sindaci hanno deciso per il rientro.

Anche la sindaca di Casacalenda che in un’ordinanza precedente aveva sospeso le attività didattiche fino al 22 gennaio, ha annunciato sulla sua pagina Facebook che si rientrerà lunedì e raccomanda la massima prudenza.

Potrebbe interessanti anche:

Festa di solidarietà, la Piccola Underground Orchestra a Pesche

Festeggiare insieme la solidarietà e il reciproco arricchimento tra persone: è l’obiettivo…