Dopo un turno di stop, tornano in campo le squadre campobassane impegnate nel futsal nazionale. Nel torneo di A2 il Cln Cus Molise è atteso nella tana della capolista Active Network, in cadetteria la Chaminade sarà ospite del Dream Team Palo del Colle. Piccolo tour de force per le due squadre, domani, poi mercoledì nel recupero della decima giornata e ancora sabato prossimo per il seguente turno di campionato.

Al palazzetto di Viterbo va in scena il big match del girone C di A2. Gli arancione nero dell’Active Network comandano il girone con 28 punti in 11 gare, 9 vittorie, 1 pareggio ed 1 sola sconfitta, precisamente contro il Pomezia. Tra i punti forza di un roster allestito per la vittoria del campionato dobbiamo citare sicuramente l’attuale capocannoniere del girone, Trinidade Davì, autore di ben 17 marcature, i laterali Nicolas Lama e Leo Senna e l’italiano Giacomo Lamedica. I laziali sono scesi in campo sabato scorso, 3 a 1 il finale nella sfida vinta a Benevento. Insomma gara proibitiva sulla carta per i ragazzi di Sanginario, pronti a scendere in campo per la prima volta nel 2022. I cussini, sempre in attesa dell’esito del ricorso contro la Roma calcio a 5, non hanno nulla da perdere e con la salvezza già in tasca proveranno il colpaccio in casa della formazione più forte del girone, almeno sino ad ora. Squadra al completo per Sanginario che riparte dall’entusiasmo dei suoi ragazzi per un girone di ritorno da vivere al massimo. Ricordiamo che mercoledì i cussini ospiteranno la Lazio al Palaunimol, altra sfida spettacolo, nel recupero della decima giornata e venerdì prossimo è in programma l’anticipo in casa del Benevento, gara valida per la prima del girone di ritorno.

i giovani di casa Chaminade

Nel torneo di serie B, trasferta a Bari per la Chaminade. Il Palo del Colle occupa il quarto posto in classifica, in piena zona play off e ha perso solo contro le due squadre in fuga solitaria: Itria e Canosa. Una squadra forte che cerca il primo acuto del 2022 dopo il fermo imposto sabato scorso da casi di positività nel Sammichele, avversario di turno. Stesso obiettivo della Chaminade, con ben altra classifica i rossoblu devono assolutamente interrompere la striscia negativa. A prescindere dalla forza degli avversari i ragazzi di Cavaliere dovranno scendere in campo per i tre punti, bisogna assolutamente invertire il trend. Attesa una reazione d’orgoglio a partire da domani contro il Palo del Colle, una settimana molto importante che proseguirà con due scontri salvezza, prima il recupero casalingo contro il Bitonto, mercoledì prossimo, a seguire la trasferta contro il Senise.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, approvato il nuovo protocollo. Campobasso al lavoro per il ritorno in campo

Tonfo interno dell’Andria contro il Sudtirol nella semifinale di andata di Coppa Italia Le…