Varato il nuovo protocollo, intesa raggiunta nella Conferenza Stato-Regioni per gli sport di squadra. Da ora in avanti una squadra viene bloccata se il numero dei componenti positivi è superiore al 35%. Isolamento per i positivi e test continui per cinque giorni per i contatti ad alto rischio indipendentemente dallo stato vaccinale. Questa la decisione, il virus sta cambiando e anche le regole avevano bisogno di una rivisitazione, in tale ottica la regolarità del campionato sarà garantita sino al termine delle ostilità. Un passo avanti dunque, che servirà, almeno crediamo, per tornare in campo il prossimo week end, esattamente un mese dopo l’ultima gara giocata, correva il 22 dicembre.

Campobasso – Juve Stabia, questa la prima gara dei lupi nel 2022, da giocare domenica 23 gennaio. Una partita importantissima per i lupi che hanno visto stravolto, come tutte le altre squadre di terza serie, il proprio calendario. È in casa che serve la svolta per arrivare alla salvezza, il trend va invertito assolutamente a Selvapiana dove i tifosi hanno esultato una sola volta nelle dieci uscite interne. Lo stop ha intasato il calendario, dal 23 gennaio al 27 febbraio, poco più di un mese, si giocheranno ben 9 partite, di cui 5 a Selvapiana per il Campobasso. Al termine di questo ciclo terribile mancheranno 9 match, sino alla chiusura prevista il 24 aprile. La squadra prosegue gli allenamenti in vista di così tante gare ravvicinate, Cudini avrà bisogno di tutti gli effettivi a disposizione per applicare un turn over, quanto mai necessario.  Capitolo calcio mercato, per ora nessun colpo messo a segno dai lupi. La sessione non decolla, almeno per il momento la società rossoblu non ha chiuso operazioni. Siamo in attesa di novità, servono rinforzi in particolare nel reparto difensivo ed in attacco, detto questo ci sono ancora quasi venti giorni per modificare la rosa. Movimenti in entrata ma anche in uscita, potrebbe lasciare Campobasso l’esterno offensivo Michele Emmausso, sondaggio del Mantova per il giocatore campano.

il giovane De Biase

Attiva la Paganese, squadra in lotta con i lupi per la salvezza, chiuso l’accordo con l’ Atalanta per il prestito dei calciatori Lorenzo Avogadri e Giorgio Brogni. Il primo classe 2001, portiere, cresciuto nel vivaio dell’Atalanta, in forza al Giana Erminio nel Girone A di Serie C. Il secondo, Brogni, classe 2001, arriva dalla Feralpi Salò dove ha collezionato 42 presenze in un anno e mezzo. La società campana è interessata anche al centrocampista argentino del Taranto, Franco Bellocq. La Vibonese, ultima in classifica, ha chiuso con il centrocampista francese Allan Blaze, svincolato dalla Pro Vercelli. Doppio colpo per il Foggia di Zeman, i satanelli stanno chiudendo per il difensore Blondett della Fermana e per l’attaccante del Catania Russini, 5 gol finora in campionato, entrambi sono ad un passo dal vestire la maglia rossonera.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Lega Pro, sfida salvezza ad Andria. Magri potrebbe lasciare il Campobasso

Lupi al lavoro per l’importantissima sfida di Andria. Uno scontro diretto per la salvezza,…