Era agli arresti domiciliari a San Severo da Capodanno, ma girava tranquillamente per le strade di Campomarino. Durante controlli in paese lo hanno scoperto e arrestato i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Termoli.

L’uomo, 36 anni, è un pregiudicato Sanseverese che era finito agli arresti in casa in applicazione di un provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale Ordinario di Forlì per reati contro il patrimonio, commessi sul territorio nazionale.

Gli accertamenti effettuati dai Carabinieri hanno permesso di scoprire che l’uomo si era allontanato al mattino dalla casa di San Severo violando la misura cautelare a cui era sottoposto.

È stato dunque arrestato poiché colto nella flagranza del reato di evasione e portato in carcere a Vasto.


La vicenda -hanno spiegato dall’Arma – dimostra, ancora una volta, l’assoluta importanza del costante ed attento controllo del territorio svolto dai Carabinieri della Compagnia di Termoli che, specie se supportato da un’attiva collaborazione da parte dei cittadini, può consentire di assicurare in modo sempre più efficace, efficiente e capillare, la sicurezza e l’ordine pubblico”.

Potrebbe interessanti anche:

Poggio Sannita non ricorda il Giorno della Memoria, Palomba: “Ancora una volta silenzio”

Poggio Sannita non ha ricordato l’importante Giornata della Memoria. A sottolinearlo…