Il direttore generale per la Salute della Regione Molise, Lolita Gallo, ha accreditato il reparto di Malattie infettive dell’ospedale Cardarelli di Campobasso quale Centro prescrittore del farmaco Molnupiravir per il trattamento della malattia da Covid-19 nei pazienti adulti non ospedalizzati con malattia lieve-moderata di recente insorgenza e con condizioni cliniche concomitanti che rappresentino specifici fattori di rischio per lo sviluppo di Covid grave. L’organizzazione della logistica e dello specifico percorso assistenziale e’ stata demandata all’Azienda sanitaria regionale (Asrem). Prevede il coinvolgimento dei Medici di medicina generale, dei Pediatri di libera scelta e dei medici delle Unita’ speciali di continuita’ assistenziale, nonche’, in generale, “dei medici che abbiano l’opportunita’ di entrare in contatto con pazienti affetti da Covid-19, con malattia lieve-moderata di recente insorgenza e con condizioni cliniche concomitanti che rappresentino specifici fattori di rischio per lo sviluppo di Covid-19 grave, con il compito di individuare e selezionare i pazienti da inviare al Centro prescrittore”.

Potrebbe interessanti anche:

Inclusione, iniziativa Associazione persone down e Dynamo Camp a Campobasso

L’inclusione rende il mondo più colorato e un mondo colorato è più bello. Un concett…