Nasce in Senegal ‘La Casa di Sergio’, struttura riservata ai bambini malati dedicata alla memoria del pediatra Sergio Zarrilli, campobassano, stroncato da un malore in strada nel dicembre 2020 che in Senegal ha portato la sua competenza occupandosi dei bambini in età pediatrica nel corso di diverse missioni nella regione di Casamance, tra Gambia e Guinea-Bisseau. Qui tramite l’associazione Kasomay è stato ristrutturato un orfanotrofio in disuso da anni, destinato a diventare punto di accoglienza per i bambini provenienti dai villaggi più lontani e dalle Isole che hanno necessità di recarsi all’ospedale di Ziguinchor per esami e visite specialistiche o per convalescenze dopo interventi chirurgici. Sergio Zarrilli in Molise è stato pioniere del progetto “Nati per leggere” di cui era referente regionale, portando l’importanza della lettura anche negli orfanotrofi di Casamance.

Potrebbe interessanti anche:

Dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, l’associazione Notti Mediterranee di Roccavivara presenta il programma delle iniziative 2022

Dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, l’Associazione Notti Mediterranee di Roccaviva…