L’assessorato regionale all’Agricoltura rende noto che è stata autorizzata, per le ditte che ne fanno richiesta, la concessione provvisoria di carburante agevolato nella misura massima del 50% sul quantitativo ordinario assegnato in via definitiva nell’anno 2021.

L’istanza, che può essere presentata solo se è stata richiesta la concessione dell’assegnazione definitiva relativa all’anno 2021, riguarda un anticipo per il lavoro da svolgere sui campi nel 2022 e rappresenta quindi un ulteriore segno di vicinanza e di aiuto concreto da parte della Regione nei confronti del mondo agricolo locale.

“Anche in questo caso – dichiara l’assessore Cavaliere – siamo riusciti ad anticipare i tempi. Le criticità oggi sono purtroppo diverse ma le aziende, è giusto ribadirlo, non saranno lasciate sole e garantire mo sempre tutto il supporto possibile”.

Le richieste di concessione dovranno essere obbligatoriamente inviate dall’indirizzo di Posta Elettronica Certificata in capo all’azienda
titolare di libretto UMA, a partire da lunedì 10 gennaio e non oltre il 31 maggio 2022. E gli indirizzi PEC a cui inviare le domande sono due: uma.cb@cert.regione.molise.it per la Provincia di Campobasso e uma.is@cert.regione.molise.it per la Provincia di Isernia.

Tutti i dettagli e la modulistica sono consultabili sui portali della Regione e del Psr Molise.

Potrebbe interessanti anche:

Inclusione, iniziativa Associazione persone down e Dynamo Camp a Campobasso

L’inclusione rende il mondo più colorato e un mondo colorato è più bello. Un concett…