In occasione dell’anniversario del riconoscimento costituzionale dell’autonomia regionale, il Presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, ha dichiarato: “Quella di oggi è una ricorrenza molto importante per il Molise e per i molisani. 58 anni fa il Molise, quale territorio omogeneo per cultura, storia, tradizioni e sistema socio – economico, vedeva  riconosciuta, dopo una lunga e difficile battaglia parlamentare, protrattasi per più legislature, la sua autonomia regionale. Iniziava così un percorso che ci ha consentito, come territorio e come popolo, di poter disegnare un futuro alla nostra portata e di conservare le specificità di ciascuno delle 136 comunità locali. Certo, di problemi ce ne sono stati tanti in questi anni, ma come abbiamo più volte avuto modo di sottolineare, anche in occasione della celebrazione dei 50 anni di attività del Consiglio regionale, li abbiamo affrontati insieme come forze politiche, economiche e sociali. Nei momenti di maggior difficoltà abbiamo saputo fare sistema. Sulla base, dunque, del nostro passato, dobbiamo oggi trovare la forza per percorrere insieme, ciascuno con le proprie peculiarità ideologiche e politiche, la strada di un domani in cui ogni molisano non si senta mai lasciato indietro e in cui ciascun cittadino, prescindendo dalla cultura o dall’età, si senta protagonista. Viva il Molise e viva la nostra autonomia”.

Potrebbe interessanti anche:

Inclusione, iniziativa Associazione persone down e Dynamo Camp a Campobasso

L’inclusione rende il mondo più colorato e un mondo colorato è più bello. Un concett…