Questa mattina il Consigliere regionale Andrea Greco ha tenuto una conferenza stampa, nella sede del Movimento 5 Stelle di Agnone, relativa alle tematica della sanità.

In particolare l’esponente grillino si è soffermato sulla drammatica situazione dell’Ospedale Caracciolo, una struttura che è stata man mano depotenziata nel corso degli anni. Greco, dopo aver parlato della riattivazione degli interventi di day surgery, ha anche confermato la disponibilità del medico agnonese in pensione Nicola Iavicoli di tornare gratuitamente a lavorare presso il nosocomio altomolisano.

Il professor Iavicoli, che è stato primario di chirurgia ad Agnone per tanti anni, ha dato disponibilità all’azienda sanitaria per collaborare in maniera completamente gratuita. – ha dichiarato il portavoce M5S ai microfoni di Telemolise – Un professore universitario, che ha portato tanto lustro alla cittadina agnonese, ha dato la sua disponibilità senza chiedere rimborsi spesa o indennità“.

Da verificare ora se l’Asrem riuscirà a concretizzare l’ipotesi di ritorno dell’ex primario.

Potrebbe interessanti anche:

San Casto primo evangelizzatore della diocesi di Trivento, oggi 4 luglio le celebrazioni

San Casto primo evangelizzatore della diocesi di Trivento, oggi 4 luglio le celebrazioni. …