Al fine di favorire le occasioni di socialità  e la lettura, la BANCA DEL TEMPO MOLISE IL CERCHIO BLU- in occasione delle Festività  Natalizie 2021 organizza la 7^ Edizione del BARATTO DEL LIBRO.
Lo scopo primario dell’evento è quello di favorire lo scambio nonchè di favorire la lettura attraverso il baratto di libri vecchi, usati o introvabili ed avvicinarela cittadinanza alla cultura.
La manifestazione si terrà  a Venafro presso la Palazzina liberty neigiorni 19 – 20 -21  dicembre 2021 dalle ore 9,30 alle 20,00.
Nell’area della manifestazione è¨ consentito esclusivamente lo scambio di libri tra romanzi, saggi, libri per bambini o ragazzi, non sono ammessi manuali o guide datati e
testi scolastici. L’evento dovrà  avere ad oggetto libri in buono stato per una piacevole lettura.
Ogni partecipante potrà  portare libri da barattare negli spazi adibiti al BARATTO e scambiarli con altri libri con un criterio di valutazione di 1 = 1

Questa iniziativa, aderisce agli scopi del PATTO LOCALE PER LA LETTURA si inserisce in una piu ampia programmazione che LA BANCA DEL TEMPO ha già realizzato in passato e che intende riproporre in un programma più ampio nel corso dell’anno.

Nel corso della manifestazione si susseguiranno letture di brani e di poesie per promuovere la LETTURA AD ALTA VOCE 

Sarà allestita inoltre, una mostra con i lavori realizzati   dai soci nel corso dei laboratori  della Banca del Tempo Molise . 

Pertanto anche chi non è interessato allo scambio dei libri potrà trascorrere momenti di piacevole condivisione del TEMPO

 Com’è ormai noto la finalità principale della Banca del tempo Molise  è quella di mettere in relazione persone, capacità, conoscenze e saperi per far fronte alle esigenze quotidiane e sviluppare relazioni solidali, economiche e culturali attraverso lo scambio.

 L’idea di dedicare una giornata al Baratto del Libro è nata sette  anni fa nell’ambito  di uno dei  laboratori di lettura organizzato dalla  Banca del tempo Molise (che è uno dei tanti laboratori che l’associazione propone attraverso un calendario annuale).

Già dal primo anno la manifestazione  ha riscosso un grande successo coinvolgendo un gran numero di persone . Nel corso degli anni, si è pensato di  sperimentare l’iniziativa con le generazioni più giovani attraverso la collaborazione con gli  Istituti Scolastici. In questo  modo non solo  si crea un circolo virtuoso del riciclo dei libri, ma sopra ogni cosa  si aprono  le menti a nuove avventure,  alla consapevolezza e all’indipendenza di pensiero, unico baluardo all’ignoranza e all’appiattimento culturale.

C’è da dire che il Baratto del Libro richiede una preparazione è un impegno notevole da parte degli organizzatori. Sì inizia operativamente due mesi prima con la raccolta sia nelle scuole, grazie alla collaborazione dei presidi e delle insegnanti,   sia  attraverso  raccolte bisettimanali in postazioni prestabilite.

Certamente non  facile è  la selezione e l’inscatolamento dei tantissimi libri nonché l’allestimento della sala, tutto ad opera dei volontari dell’associazione. Si può concludere affermando che ogni anno le emozioni ed il successo che  regala il Baratto del libro ripaga appieno tutto il lavoro e l’impegno profuso per realizzarlo.

Questo evento che è diventato nel corso degli anni un atteso appuntamento  Natalizio.

BANCA del TEMPO MOLISE 

Potrebbe interessanti anche:

Poggio Sannita non ricorda il Giorno della Memoria, Palomba: “Ancora una volta silenzio”

Poggio Sannita non ha ricordato l’importante Giornata della Memoria. A sottolinearlo…