Situazione infortunati modificata in positivo dal rientrante Menna. Tuttavia, Dalmazzi e Di Francesco non stanno lavorando con il gruppo per cui è possibile che saltino la trasferta di Potenza. A confronto due squadre in zona play out: da una parte il Campobasso che ha mostrato segnali di vitalità contro il Catanzaro pur perdendo; dall’altra, il Potenza che ha perso con poche attenuanti contro la Juve Stabia e con l’espulsione per proteste di Romero dopo soli nove minuti di gioco. Il ds rossoblu De Angelis afferma di aver visto una squadra molto viva sabato scorso e che questo è motivo di fiducia per il futuro. L’obiettivo principale diventa quello di recuperare gli infortunati a pieno prima di fare valutazioni sul mercato di gennaio. Rimarremo vigili sulla finestra invernale, ha proseguito il dirigente. Avendo allestito una squadra molto giovane, in un certo senso avevamo anche messo in preventivo un momento di appannamento. Ma adesso dobbiamo andare a Potenza per provare a vincere la partita. Parola di Stefano De Angelis che non si sbottona sul mercato come aveva fatto lo stesso patron Gesuè. La società garantisce di essere vigile, ma preferisce aspettare alcune pedine certamente importanti. La sensazione rimane la stessa: cioè che i ritocchi siano quasi indispensabili ai fini dell’obiettivo salvezza. Sarà curioso scoprire se Cudini vorrà riproporre l’esperimento di Bontà centrale difensivo messo in atto per garantire l’ingresso di Sbardella qualora si fosse fatto male Menna. Ovvero, sarà altrettanto utile verificare l’assetto tattico del Campobasso in Basilicata. Sarà un 3-4-3 o un modulo con una difesa a quattro. Molto potrebbe dipendere dalle caratteristiche dell’avversario. Nelle fila potentine il Campobasso ritrova una recente conoscenza: l’attaccante argentino Banegas, lo scorso anno nelle fila del Notaresco che ha lottato per il primato in serie D proprio contro i rossoblu molisani.


La Lega Pro ha diramato gli orari dei prossimi turni: dopo la pausa natalizia il torneo riprenderà il nove gennaio. Il Campobasso giocherà quasi tutte le gare alle 17:30 dalla seconda di ritorno alla nona. A partire da Taranto – Campobasso del nove gennaio fino a sabato diciannove febbraio quando ci sarà Bari – Campobasso. Tutte alle 17:30 fatta eccezione per la sfida dei rossoblu contro il Monopoli del quindici febbraio che si giocherà alle 18:00.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio a 5, A2, Cln Cus Molise, sesta vittoria consecutiva contro la Real Dem. Domenica a Pescara si chiude il girone di andata

CLN CUS MOLISE             14 REAL DEM                          1 (4-1 primo tempo) Cln Cu…