Stato di agitazione all’azienda Vibac della zona industriale di Termoli. Lo rende noto la rappresentanza sindacale unitaria della fabbrica. “Abbiamo trovato di fronte un muro, inspiegabile, e irrazionale, almeno dal nostro punto di vista. Sono due mesi che cerchiamo un primo incontro, negatoci senza nessuna spiegazione” scrive la Rsu dell’azienda.  “Non ci è dato sapere – è scritto ancora nella nota – la data della fermata natalizia. È facile immaginare l’impossibilità di continuare a lavorare serenamente nello stabilimento termolese”. La Rsu annuncia quindi il blocco di ogni forma di straordinario.

Potrebbe interessanti anche:

Malore in auto, muore 91enne a San Martino

Una donna di 91 anni è deceduta nel pomeriggio di oggi a causa di un malore mentre era all…