Rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità anche quando non c’è alcuna via di scampo. Si festeggia oggi Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco.

Il comando di Isernia ha festeggiato questa mattina nella Chiesa di San Giuseppe Lavoratore a San Lazzaro, in cui è stata celebrata la messa dal vescovo della diocesi Camillo Cibotti, alla presenza delle autorità civili e militari della città. Durante la celebrazione il comandante provinciale di Isernia Antonio Giangiobbe, ha ricordato lo spirito altruistico che contraddistingue l’agire professionale dei Vigili del Fuoco.

Sempre presenti e pronti sul territorio per grandi e piccoli soccorsi. Solo nel 2021 gli interventi che complessivamente hanno interessato la sede del Comando e i distaccamenti di Agnone e Venafro sono stati 3042 di cui 751 per incendi, 140 per incidenti stradali, 832 soccorso a persone. Ma anche supporto e sostegno alle comunità in difficoltà, come nel caso della frana di Castelpizzuto.

Durante la celebrazione sono state inoltre consegnate le benemerenze per il lodevole servizio e le croci di anzianità al personale meritevole.

Potrebbe interessanti anche:

Mascherine non conformi sequestrate quasi due anni fa dalla Finanza in basso Molise, a giudizio impresa che le distribuì

Si sono chiuse le indagini relative all’operazione della Guardia di Finanza che a gi…