Domani in occasione della gara casalinga contro il Monacilioni e per tutti i prossimi appuntamenti di campionato previsti al Pala Santa Chiara è in programma l’evento #FrenterRicordi. L’iniziativa nasce da una idea di tutta la dirigenza per celebrare e rivivere la gloriosa storia della Frenter Larino.
La società vuole ricordare le bandiere bianco-nere degli anni più caldi. Si partirà con Pino Pizzuto. Il centrocampista di Lucera ha indossato la casacca della Frenter Larino per due stagioni, arrivato in Molise nella stagione 1995/96 ha prima vinto il campionato di Eccellenza poi conquistato la salvezza in Serie D. Appena due campionati, un’esperienza breve ma molto intensa, dove non sono mancate le soddisfazioni sportive.
Durante l’intervallo Massimo Starita, telecronista storico delle gare della Frenter Larino negli anni 90, omaggerà Pizzuto con una maglia celebrativa, per la dedizione e l’attaccamento dimostrato verso i colori bianconeri. Nel corso delle settimane in passerella le “bandiere” della Frenter Larino, staff tecnico, giocatori, dirigenti e tifosi che negli anni passato hanno contribuito a scrivere la storia gloriosa del club.
Con #FrenterRicordi si vogliono raccontare storie di sportivi che pur dopo anni conservano quel senso di appartenenza. La volontà della nuova dirigenza è di riaccendere l’entusiasmo da tempo sopito, risvegliare quella voglia di calcio che ci auguriamo spinga gli imprenditori locali, gli appassionati e i tifosi a contribuire alla realizzazione del progetto di rilancio del calcio larinese.

Fonte: Ufficio stampa

Potrebbe interessanti anche:

EnergyTime Spike Devils, firma lo schiacciatore Enrico Scarpi

L’Energy Time Spike Devils Campobasso si è assicurata le prestazioni di Enrico Scarpi, sic…