L’andamento della pandemia in Molise va avanti con dati apparentemente contrastanti. Come ogni venerdì è arrivato nelle ultime ore il monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità e in Molise l’indice Rt è schizzato a 2,04. E’ il più alto d’Italia dopo la Valle d’Aosta che ci supera di poco: 2,16. Tutto questo mentre invece Rt nazionale è in leggero calo a 1,2. Va molto meglio per quanto riguarda l’incidenza dei nuovi casi ogni 100mila abitanti. Se il dato nazionale sale ancora ed è ora 155, quello della nostra regione scende a 52. Siamo messi meglio di altre regioni anche sul fronte dell’occupazione dei posti letto. In terapia intensiva il 3 per cento, in area medica il 6.

Potrebbe interessanti anche:

Incidente sulla Bifernina, oggi l’autopsia sul corpo di Alessandro Palazzo

E’ stato conferito all’anatomopatologo Massimiliano Guerriero l’incarico di effettuare l’a…