A casa aveva un chilo di droga fra cocaina, marijuana e hashish e oltre 4.500 euro in contanti: soldi frutto dell’attività di spaccio.

Trovati anche bilancini di precisione, materiale vario per il taglio e il confezionamento della droga.

La guardia di finanza  di Termoli ha arrestato uno spacciatore italiano, colto in flagranza di reato.

L’uomo con precedenti penali, ha mostrato al momento del controllo un atteggiamento d’insofferenza aumentando cosi i sospetti degli uomini delle Fiamme Gialle.

L’attività di prevenzione continua senza sosta: dall’inizio dell’anno la guardia di finanza di Campobasso ha sequestrato oltre 165 kg di sostanze stupefacenti.

Il Basso Molise si conferma uno dei punti caldi per il traffico degli stupefacenti, al confine con la Puglia e porta verso est sulla direttrice adriatica.

Potrebbe interessanti anche:

Castel del Giudice, attivo il nuovo ATM Postamat

Prosegue il programma di impegni di Poste Italiane a favore dei piccoli comuni molisani. È…