Ancora violenza  nei confronti delle donne che arriva dalle mura domestiche. E’ accaduto in provincia di Campobasso, dove ad un uomo è stato proibito di avvicinarsi alla ex moglie e di frequentategli stessi luoghi della donna. La misura è stata emessa dalla Procura di Campobasso, dopo le minacce di morte, i pedinamenti e centinaia di telefonate al giorno che il marito faceva alla donna. Solo nel 2021, ha sottolineato il Procuratore Nicola D’Angelo, ci sono stati più di 70 Codici rossi, trattati dalla sezione speciale della Squadra mobile del capoluogo. Segno che il fenomeno della violenza sulle donne è tutt’altro che contenuto.

Potrebbe interessanti anche:

Castel del Giudice, attivo il nuovo ATM Postamat

Prosegue il programma di impegni di Poste Italiane a favore dei piccoli comuni molisani. È…