La gestione della quarta ondata di Covid in Molise oggetto di una interrogazione urgente al presidente della Regione e Commissario ad Acta per la Sanita’, Donato Toma, presentata dalla capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Micaela Fanelli. Nel documento chiede, tra l’altro, di riferire su quali sono le azioni programmate e gia’ messe in campo dall’Azienda sanitaria regionale (Asrem) e Struttura commissariale, se il sistema sanitario del Molise e’ pronto a contrastare la quarta ondata pandemica e “visto l’incremento dei contagiati tra i bambini tra i 5 e gli 11 anni e l’esiguo numero di pediatri e posti letto dedicati, come si sta intervenendo per garantire, anche ai piu’ piccoli, un’adeguata assistenza”. “Se da una parte la campagna vaccinale prosegue senza interruzioni – osserva l’esponente della minoranza – dall’altra sono in molti a nutrire fondati timori sulla capacita’ dei nostri ospedali di ‘reggere’ un nuovo impatto di ricoveri conseguenti alla nuova curva dei contagi in ascesa. Con le maggiori preoccupazioni legate alla capacita’ di assistenza dei bambini, tra i quali si sta registrando proprio in queste ore un innalzamento esponenziale dei contagi, alcuni dei quali costretti ad essere trasferiti fuori regione, stante l’impossibilita’ di curarli al Cardarelli, dove pediatri e posti letto per i piu’ piccoli sono ormai ridotti ai minimi termini. Timori – evidenzia – che si sommano a quelli per il reparto di Rianimazione, ai pochi anestesisti rimasti in servizio, alla mancanza di percorsi separati e dedicati ai pazienti Covid, alle difficolta’ legate all’assistenza sanitaria ordinaria e a tutti gli altri, innumerevoli e mai risolti problemi legati alla gestione della pandemia. Mai davvero affrontata ‘di petto’ in Molise, che resta l’unica regione d’Italia a non avere un centro Covid dedicato, nonostante i soldi, i progetti e le buone intenzioni, mai tradotte in realta’ operative”.

Potrebbe interessanti anche:

Truffa contributi Covid, sequestrati beni per 300mila euro ad un imprenditore agricolo

Su ordine della Procura della Repubblica di Larino, i finanzieri del comando provinciale d…