I carabinieri di Termoli, hanno colto in flagranza di reato di favoreggiamento e  sfruttamento della prostituzione  un disoccupato 54enne originario di Montecilfone con precedenti penali.
L’uomo nei giorni scorsi era stato denunciato per lo stesso reato nei confronti della 22enne.
Costringeva una ragazza di origine bulgara a prostituirsi sulla statale 16: questa volta i militari in borghese lo hanno arrestato mentre riprendeva con la sua macchina la giovane, dopo che si era prostituita.
Ora il 54enne si trova agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessanti anche:

Mascherine non conformi sequestrate quasi due anni fa dalla Finanza in basso Molise, a giudizio impresa che le distribuì

Si sono chiuse le indagini relative all’operazione della Guardia di Finanza che a gi…