Scongiurata al momento la realizzazione del parco fotovoltaico a San Martino in Pensilis.

L’azienda è ricorsa al TAR dopo che i giudici del tribunale amministrativo del Molise hanno negato la sospensiva chiesta dalla ditta che ha presentato il progetto: bocciato sia dalla conferenza dei servizi che dalla Regione Molise.

L’udienza in merito è fissata ad ottobre 2022.

A novembre i giudici hanno respinto il ricorso contro i provvedimenti della Soprintendenza del consorzio di bonifica e del comune di San Martino in Pensilis.

Il progetto bocciato perché interessava aree con vincoli culturali, e il  tratturo Ururi- Serracapriola.

A rappresentare il comune di San Martino in Pensilis nel giudizio dinanzi al Tar è stato l’avvocato Massimo Romano.

Potrebbe interessanti anche:

Giuseppe Iaciofano, molisano d’origine lancia il suo brand: “Ero una drag queen. Ora vivo di moda a Londra”

Giuseppe Iaciofano parla oggi della sua vita e del suo percorso professionale costellato n…