Scongiurata al momento la realizzazione del parco fotovoltaico a San Martino in Pensilis.

L’azienda è ricorsa al TAR dopo che i giudici del tribunale amministrativo del Molise hanno negato la sospensiva chiesta dalla ditta che ha presentato il progetto: bocciato sia dalla conferenza dei servizi che dalla Regione Molise.

L’udienza in merito è fissata ad ottobre 2022.

A novembre i giudici hanno respinto il ricorso contro i provvedimenti della Soprintendenza del consorzio di bonifica e del comune di San Martino in Pensilis.

Il progetto bocciato perché interessava aree con vincoli culturali, e il  tratturo Ururi- Serracapriola.

A rappresentare il comune di San Martino in Pensilis nel giudizio dinanzi al Tar è stato l’avvocato Massimo Romano.

Potrebbe interessanti anche:

È di Agnone la statua della Madonna benedetta da Papa Francesco

Nei giorni scorsi, Papa Francesco è stato omaggiato con una statua interamente realizzata …