Ricorrenza della “Virgo Fidelis”, evento organizzato dal Comando compagnia carabiniere di Bojano, presso la Cattedrale di Trivento. Ad officiare la Santa messa è stato don Antonio Mascia, alla presenza del Capitano Pica e una rappresentanza dei carabinieri, i sindaci di Trivento, Bojano e Salcito. Ha preso parte all’iniziativa anche la rappresentanza dei militari congedati dell’A.N.C. di Bojano e Castropignano. “Siamo stati onorati di ospitare questa importante ricorrenza presso la nostra città, nella nostra Cattedrale – ha riferito il primo cittadini Pasquale Corallo – riconfermiamo la nostra fiducia alle forze dell’Ordine, li ringraziamo per il loro fondamentale servizio per la legalità e la democrazia. Come tutti sanno – ha continuato Corallo – la nostra comunità sta vivendo un periodo di apprensione, dovuto ai furti in abitazione, e credo che questa ricorrenza svolta a Trivento sia anche un ulteriore segnale di attenzione verso questo territorio. Riscontriamo con soddisfazione che quanto ci era stato annunciato, nei diversi incontri con i vertici dell’Arma, sul potenziamento delle unità operative, è stato fatto al fine di garantire un maggior presidio del territorio. Ringraziamo di nuovo chi quotidianamente difende gli alti valori della nostra Costituzione”. Oltre alla ricorrenza della Patrona dell’Arma dei Carabinieri, è stata anche l’occasione per commemorare l’80° anniversario dell’evento bellico risalente al 21 novembre 1941 in Africa Orientale, con la difesa di Culqualber.

Potrebbe interessanti anche:

Morte Vincenzo Nardaccione, assolto Francesco Di Florio difeso dagli avvocati Arturo Messere e Marco Lorusso

Francesco Di Florio è stato assolto perchè il fatto non sussiste. Il Giudice per l’U…