Il Prefetto di Campobasso, Antonio Cappetta, in esecuzione alla direttiva del Ministro dell’Interno dello scorso 10 novembre, ha adottato il provvedimento con cui sono state individuate le aree urbane ritenute “sensibili e di particolare interesse per l’ordinato svolgimento della vita della comunità”, che potranno essere interdette temporaneamente allo svolgimento di manifestazioni di protesta a causa dell’emergenza sanitaria in corso.

A Campobasso le aree interessate dal provvedimento sono piazza Prefettura, piazza del Municipio, Corso Vittorio Emanuele, Piazza della Vittoria e le aree antistanti le sedi della Giunta regionale e del Consiglio regionale. A Termoli invece il provvedimento riguarda piazza Vittorio Emanuele e corso Nazionale.

Potrebbe interessanti anche:

Inclusione, iniziativa Associazione persone down e Dynamo Camp a Campobasso

L’inclusione rende il mondo più colorato e un mondo colorato è più bello. Un concett…