L’amministrazione comunale di Roccavivara si prepara alla ventesima edizione di “Panunto”. Una manifestazione oramai ventennale, che si propone di promuovere il territorio oltre che sensibilizzare alle tematiche dell’Ambiente e al miglioramento della qualità delle colture e, quindi, dell’alimentazione. In concomitanza del “Panunto”, l’amministrazione indice il concorso “Roccavivara in olio”, rivolto a tutti i cittadini e produttori che in questi anni si sono impegnati per migliorare le qualità dell’olio. Per partecipare al concorso – fanno sapere in una nota il sindaco Angelo Minni e l’assessore alle Politiche Agricole e Ambientali, Franco Ninni – gli interessati devono fare istanza presso gli uffici comunali dove possono ritirare una bottiglietta per la raccolta dei campioni dell’olio nuovo e riconsegnarla entro la data del 25 novembre 2021. Una apposita commissione dell’Arsarp di Larino provvederà ad effettuare le valutazioni organolettiche sui campioni di olio da premiare. A tutti i partecipanti verrà rilasciata certificazione attestante la qualità dell’olio prodotto, anche da punto di vista merceologico.

Potrebbe interessanti anche:

Il Consiglio Comunale di Campobasso concede la cittadinanza onoraria al musicista Giuseppe Henry Palladino

  Il Consiglio Comunale di Campobasso, nel corso della seduta pomeridiana di quest…