L’Università del Molise dopo i mesi per tutti difficili dell’emergenza sanitaria torna alla normalità anche per il suo momento più importante: l’inaugurazione dell’anno accademico. Cerimonia tradizionale questa mattina nell’aula magna con tutte le autorità e alla presenza di un ospite d’onore, il ministro per il sud e per la coesione territoriale Mara Carfagna. L’esponente del governo al sua arrivo ha subito parole di elogio per l’ateneo molisano definendolo “un orgoglio per tutto il centrosud”.

La Carfagna ha anche parlato del momento delicato della ripresa post pandemica augurandosi che soprattutto le regioni del sud non perdano il treno del Pnrr, il piano nazionale di ripresa e resilienza, e assicurando la vicinanza del governo agli enti locali.

Dal ministro anche alcune dichiarazioni sulla possibile realizzazione della Termoli-San Vittore:“Sulla quattro corsie come su altre opere strategiche per la viabilità del centrosud – ha detto – siamo al lavoro con il ministero delle Infrastrutture per predisporre un apposito decreto da finanziare con i fondi Fsc. Stiamo lavorando con il ministro Giovannini e spero di dare buone notizie nel più breve tempo possibile”.

Durante la cerimonia di apertura dell’anno accademico sono intervenute tutte le autorità locali, tra queste il presidente della Regione Donato Toma. Poi gli interventi dei rappresentanti degli studenti e del personale tecnico amministrativo. Quindi la prolusione di Paola Fortini, docente di Botanica che parla di sviluppo sostenibile. Prima delle conclusioni affidate al ministro, nella sua relazione, il rettore Luca Brunese ha parlato dello stato di salute dell’Ateneo. “Usciamo dal covid molto bene – ha sottolineato -, abbiamo continuato a lavorare in questi mesi e i risultati sono ottimi. Abbiamo tanti studenti e registriamo quest’anno un incremento del sei per cento sulle immatricolazioni. Siamo stati anche premiati da alcuni bandi ministeriali, il futuro è roseo per quello che riguarda l’Università con le difficoltà che naturalmente il periodo comporta”.

Potrebbe interessanti anche:

Campagna contro gli incendi boschivi 2022, approvato schema di convenzione

Una stagione estiva, quella di quest’anno, che si è subito presentata torrida. Preci…