Si terra’ il prossimo 9 dicembre nel salone d’onore del Coni a Roma la presentazione del Premio Aldo Biscardi alla Comunicazione e allo Sport. L’iniziativa, ideata dalla figlia del popolare giornalista molisano, Antonella Biscardi, ha intanto ricevuto diversi patrocini, tra questi quelli del Coni e del Comitato Paralimpico. “Il Premio – spiega Antonella Biscardi – non e’ un progetto legato solo alla figura di Biscardi, ne prende lo spirito rielaborandolo con le esigenze sociali di oggi, soprattutto rivolgendosi ai giovani che lui formava e motivava. Aldo era popolare, spontaneo, innovativo, originale. Come lui era ‘Aldo di tutti’, cosi’ questo Premio e’, nel nostro intento, il premio di tutti. Tra gli obiettivi del Premio, oltre ad evidenziare le eccellenze che si sono distinte in campo sportivo, giornalistico, letterario e di fair play, c’e’ sia l’organizzazione a partire dal prossimo anno, in collaborazione con I’Istituto Formazione al Giornalismo di Urbino di corsi di formazione dei giovani con crediti professionali che sostenere le iniziative Giovani e GiocaSport che promuovano il recupero sociale dei giovani delle periferie attraverso lo sport e non solo”. Il Premio Aldo Biscardi coinvolge anche le istituzioni molisane. A Larino  paese natale del giornalista, dal 2019 esiste un museo dedicato a Biscardi.

Potrebbe interessanti anche:

Neuromed e Gemelli Molise: “Manca firma accordo contrattuale, stop da Regione a pagamenti. Costretti a dimettere pazienti”

Presa di posizione del Neuromed di Pozzilli e del ‘Gemelli Molise” che hanno annunci…