Preghiera, silenzio, un grande abbraccio pieno di affetto. La fiaccolata lungo i luoghi del ricordo ha concluso le iniziative dedicate alla giornata della memoria a San Giuliano di Puglia. L’iniziativa, promossa dal comitato vittime, ha coinvolto persone di ogni età per condividere un momento intimo significativo nella serata di domenica 31 ottobre.

Al parco della memoria ventisette palloncini bianchi e uno rosso sono stati lasciati volare verso il cielo stellato per ricordare i bambini e la maestra Carmela. Poi le fiaccole hanno illuminato la zona del palazzetto, dove il parroco don Pietro ha guidato la preghiera e ha impartito la benedizione.

Il corteo di luce si è concluso al cimitero con un sentimento di vicinanza a tutte le famiglie e consapevolezza. Sono tanti i diciannove anni trascorsi da un evento così tragico che ha cambiato per sempre la storia di questo territorio. Sono sempre attuali per una comunità che si è fermata ancora una volta per non spegnere mai una luce di speranza e di affidamento a Dio.

Potrebbe interessanti anche:

Ecco il fitto calendario elettorale che ci porterà alle urne: domenica e lunedì la presentazione delle liste

Una corsa contro il tempo con scadenze che non sono mancate neanche a Ferragosto. Le prime…