I recenti furti avvenuti in Alto Molise hanno destato molta preoccupazione tra i cittadini che sentono la necessità di un aumento della sicurezza e dei controlli.

Il Comune di Vastogirardi, già nei giorni scorsi, ha annunciato l’approvazione di un progetto relativo all’installazione di 26 nuove telecamere sul territorio comunale per tutelare al meglio tutti i residenti.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n.64 del 7 ottobre 2020, è stato approvato un progetto finalizzato alla partecipazione del Comune di Vastogirardi ad un bando del Ministero degli Interni per il finanziamento di un sistema di videosorveglianza. Il progetto approvato dall’amministrazione comunale prevede l’installazione di 26 telecamere di contesto e lettura targhe nel centro di Vastogirardi e 16 telecamere ubicate nelle frazioni di Cerreto e Villa San Michele, per un importo complessivo di 91.000 euro – si legge nella nota dell’Amministrazione – In data 7 gennaio 2021 il Ministero degli Interni ha provveduto ad approvare la graduatoria definitiva per l’anno 2020 del bando. Su 2.261 richieste presentate, sono stati assegnati 17 milioni di euro a 254 enti locali per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza. Il progetto del Comune di Vastogirardi risulta inserito al 457° posto di questa graduatoria, con ottime possibilità di accedere ai fondi per le annualità 2021 o 2022, già stanziati e pari rispettivamente a 27 e 36 milioni di euro.

Potrebbe interessanti anche:

Anziana scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…