Come anticipato nei giorni scorsi da Il Giornale del Molise, torna a San Pietro Avellana (IS) la Mostra Mercato del Tartufo Bianco, appuntamento imperdibile per gli amanti della gastronomia e del pregiato fungo che cresce nei boschi, dipinti di foliage del territorio dell’Alto Molise. Dopo la pausa dello scorso anno dovuta alla pandemia, il Comune di San Pietro Avellana è pronto a celebrare la 26° edizione della rinomata manifestazione, che si terrà domenica 31 ottobre e il 1° novembre 2021.

Gli stand ricchi di tartufo bianco e di prodotti a base di tartufo ed altre specialità del territorio del Molise e del vicino Abruzzo apriranno alle 10.00 nella piazza panoramica che si apre ai boschi colorati di autunno, per accogliere i visitatori fino alle 19.00, tra profumi e degustazioni di prodotti tipici. Sarà, inoltre, occasione per visitare il borgo, le Chiese, e i musei del paese. 

Il Museo dell’Alto Molise (museo civico degli usi, costumi, mestieri e Archeologico) svela interessanti scenari ed oggetti del mondo dei Sanniti, oltre ad un percorso nella storia e cultura locale del ‘900, con ambienti perfettamente ricostruiti, e la nuova sezione “Autunno ‘43”, un’area multimediale ed esperienziale per conoscere da vicino il periodo della liberazione dell’Italia a seguito della seconda guerra mondiale ed in particolare le vicende che portarono alla distruzione e alla ricostruzione del paese alto molisano, posizionato sulla Linea Gustav. Si può inoltre visitare il nuovissimo Museo del Tartufo con un percorso multisensoriale ed interattivo, per scoprire i segreti del tartufaio, tra installazioni, proiezioni, il racconto della nascita del tartufo nella terra, le tradizioni folkloristiche che si fondono con l’enogastronomia. Un percorso animato da odori, dalla possibilità di toccare, osservare e conoscere come assaporare il re dei boschi.

«Si tratta della prima manifestazione organizzata con la nuova amministrazione, appena insediata – spiega il sindaco Simona De Caprio -. Un motivo di ripartenza per tutta la cittadinanza, considerando anche che lo scorso anno non è stato possibile  farla a causa del Covid. Che sia di buon auspicio per tutti». 

San Pietro Avellana fa parte dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo per promuovere i territori del tartufo, all’insegna del legame tra gastronomia e cultura. 

La 26° Mostra Mercato di San Pietro Avellana è organizzata dal Comune di San Pietro Avellana. 

Potrebbe interessanti anche:

Anziano scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…