La “Castagnata” è un evento nato nel lontano 1998 dall’idea di Ludovico Falasca e Salvatore Testa, due membri dell’ allora Trekking Club Carovilli. Giunta alla sua XXIII edizione, la passeggiata-trekking non ha mai variato il suo percorso: ogni anno, infatti, la partenza è in Piazza Municipio, cuore della vita Carovillese, e arrivo ultimo è il Bivacco CAI di S. Mauro, in agro del Comune di Carovilli.
L’itinerario, di quasi 6 Km, muovendo dalla Piazza centrale, si snoda lungo la salita allo stradone tagliafuoco del Monte Coste-Ingotta fino a raggiungere la località “Piana Martino”; da qui, tra boschi, prati e antichi abbeveratoi, mantenendosi in quota con lievissimi dislivelli, si giunge alla piana di S. Mauro e, di li a poco, al Bivacco CAI.
E’ proprio presso il bivacco che, come da consuetudine e grazie al contributo liberamente erogato dai partecipanti per il bucolico vettovagliamento, ci si lascia andare nella più leggera convivialità tra prelibatezze locali, musica, vino e castagne, protagoniste immancabili. Un attimo di relax per godere, in piena compagnia, di un panorama suggestivo in totale e conviviale spensieratezza.

L’edizione 2021 è organizzata, per il giorno 7 Novembre, dalla Pro Loco “Monte Ferrante” di Carovilli in collaborazione con il neonato gruppo trekking “Chir ch’ Caminan – Oltre il Sentiero”. Ritrovo alle ore 08:30 in Piazza Municipio per la partenza, previa fotografia di rito. La passeggiata è gratuita, ma i partecipanti possono contribuire volontariamente con una libera offerta che, quest’ anno, coperti i minimi costi per il convivio, verrà devoluta, in parte, alla manutenzione dello stesso Bivacco S. Mauro e, in parte, aiuterà la realizzazione del progetto “CamminarNarrando” di Pierluigi Giorgio, presente all’ evento, e la ristrutturazione del suo “Carro del Narratore Ambulante”.

 

Potrebbe interessanti anche:

Anziano scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…